Risolvere il problema del server di ripristino non può essere contattato facilmente

Non è stato possibile contattare il server di ripristino – questo errore viene visualizzato sullo schermo durante l'installazione del nuovo aggiornamento di macOS.

È uno di quei problemi che le persone devono affrontare quando tentano di installare macOS Big Sur. È abbastanza fastidioso quando non è stato possibile contattare il server di ripristino.

Durante l'installazione o l'aggiornamento di macOS, gli utenti possono riscontrare questo fastidioso errore. Potrebbero esserci alcuni motivi per cui viene visualizzato questo errore. Tuttavia, è abbastanza difficile indicare una ragione precisa.

Durante la ricerca del disco di ripristino, il tuo Mac tenta di accedere ai dati dal server Apple. Se non riesce a trovare i dati corretti, potresti riscontrare questo problema.

Ora, questo problema potrebbe essere dovuto a una connessione Internet che non risponde o non funziona correttamente. Oppure potrebbe trattarsi di una configurazione errata dei servizi o dei file significativi.

Quindi, se il processo di aggiornamento di macOS non può essere completato da questo problema, questo post può essere di aiuto.

Qui, trova diversi motivi per cui non è stato possibile contattare il server di ripristino. Inoltre, come puoi risolvere questo fastidioso problema sul tuo Mac.

Parte 1: motivi per cui non è stato possibile contattare il server di ripristino

Quando installi un aggiornamento di macOS utilizzando il programma di installazione di macOS, il sistema deve raggiungere il server di Apple. Quando non è stato possibile contattare il server di ripristino, il sistema non è riuscito a stabilire una connessione al server Apple.

Ora, potrebbero esserci vari motivi per cui ti imbatti in questo problema. Alcuni di essi includono:

  • Il tuo sistema non è connesso alla rete. Per contattare con successo il server di Apple, il tuo Mac necessita di una connessione di rete stabile.
  • Quando la data e l'ora del tuo Mac non sono sincronizzate correttamente con il server di ripristino di Apple.
  • Quando molti utenti sovraccaricano il server Apple per installare contemporaneamente il nuovo aggiornamento di macOS, devi affrontare questo problema. Oppure, quando Apple rilascia di recente un nuovo aggiornamento di macOS, il server di solito deve affrontare un periodo intenso.

Ora sai perché non è stato possibile contattare il server di ripristino. Quindi, è tempo che dovresti sapere come risolvere questo problema frustrante sul tuo Mac. Trova alcune soluzioni efficaci per eliminare questo problema di seguito!

PS: impariamo di più su come reinstallare iTunes e come risolvere il Il Mac continua a bloccarsi problema con facilità.


Parte 2: risolvi il problema controllando la connessione di rete

In primo luogo, dovresti esaminare se il tuo sistema è connesso a una connessione Internet stabile o meno. Se il tuo sistema utilizza una connessione di rete cablata, prova a ricollegare il cavo Ethernet per verificare il problema.

Quando il tuo Mac funziona su Wi-Fi, accedi alle opzioni Wi-Fi dall'angolo destro dello schermo. Questo per verificare se il tuo Mac è connesso a una rete Wi-Fi affidabile. Quando Internet è più veloce, il Mac può accedere più rapidamente al server di ripristino di Apple.

Impossibile contattare il server di ripristino controllando la connessione di rete

Parte 3: prova a sincronizzare la data e l'ora del tuo Mac con il server di ripristino di Apple

Quando la data e l'ora del tuo Mac non sono sincronizzate con il server di ripristino di Apple, non è stato possibile contattare il server di ripristino. Una volta eseguita la sincronizzazione, la data e l'ora del sistema verranno aggiornate automaticamente.

Per aggiornare tali impostazioni sul tuo Mac, segui le istruzioni fornite di seguito:

Passaggi per risolvere il problema "impossibile contattare il server di ripristino":

Se non hai sincronizzato il tuo sistema con il server Apple, segui le seguenti istruzioni.

Passaggio 1: esci dall'errore

In primo luogo, è necessario uscire dall'errore. Una volta chiuso, il 'Utilitàverrà visualizzata la finestra di macOS.

Passaggio 2: seleziona "Utilità"

Dopodiché, seleziona "Utilità'opzione dal menu.

Passaggio 3: tocca due volte "Terminale"

Da lì, devi toccare due volte il pulsante "terminal' opzione.

Non è stato possibile contattare il server di ripristino sincronizzando la data e l'ora del Mac

Passaggio 4: digitare il comando

Ora devi digitare "ntpdate -u time.apple.com"Comando. Una volta fatto, premi la scheda Invio.

Passaggio 5: reinstallare l'aggiornamento di macOS

Il processo di cui sopra richiederà del tempo per essere completato. Al termine, è necessario reinstallare nuovamente l'aggiornamento di macOS. Spero che questa volta non ti imbatterai in quel fastidioso problema.

Se il comando “ntpdate -u time.apple.com"Non risolve il problema, prova il seguente.

  • In primo luogo, apri 'terminal. '
  • Quindi, inserisci "quando"E premere Invio. Ora sarai in grado di vedere la data del tuo Mac.
  • Se la data e l'ora del sistema non sono corrette, immettere l'ora corrente insieme a "data mmddhhssyy"Comando. Ad esempio, se l'ora è 9:00 e la data è il 20 luglio 2020, devi inserire - "data 0720090020"(Ad esempio, 20 luglio, 09:00, 2020).
  • Una volta entrati, esci 'terminal"e tocca"Reinstallare macOS"Per eseguire nuovamente il programma di installazione di Big Sur.

Si spera che non sia stato possibile contattare il server di ripristino, il problema verrà risolto a questo punto.


Parte 4: risolvi il problema installando la versione completa di Big Sur Installer

Molte persone hanno scoperto che durante l'installazione dell'aggiornamento macOS tramite il programma di installazione dell'aggiornamento da Apple Store, viene visualizzato l'errore. Ora, questo messaggio di errore dice: "non è stato possibile contattare il server di ripristino. " Tuttavia, quando scarichi la versione completa del programma di installazione di Big Sur, funziona senza errori.  

Impossibile contattare i passaggi per risolvere il problema del server di ripristino:

Segui le istruzioni seguenti per ottenere una versione completa dell'aggiornamento di macOS Big Sur.

Passaggio 1: apri il terminale

Innanzitutto, devi aprire il Terminale.

Passaggio 2: scarica la versione completa

Per scaricare la versione completa dell'applicazione di installazione di macOS 11, copia il seguente comando:

"aggiornamento software –fetch-full-installer –full-installer-versione 10.15.3

Passaggio 3: attendere qualche istante

Dopo un po ', il programma di installazione di macOS 11 verrà scaricato con successo nella cartella App.

Passaggio 4: installa il sistema operativo

Ora, esegui il programma di installazione di macOS per l'installazione di macOS senza che il server di ripristino non possa essere contattato.


Parte 5: risolvi il problema cancellando il disco e reinstallando macOS

Quindi, se hai provato tutti i metodi sopra menzionati e ancora non è stato possibile contattare il server di ripristino, prova questo. Qui, devi cancellare il disco rigido e provare a reinstallare macOS. Per cancellare il disco, gli utenti possono accedere alla modalità di ripristino.

Una volta terminato, reinstallare macOS 11 potrebbe risolvere il problema. Ora, segui alcuni semplici passaggi elencati di seguito per cancellare il disco rigido e reinstallare macOS Big Sur.

Impossibile contattare i passaggi per riparare il server di ripristino:

Passaggio 1: riavvia il sistema

In primo luogo, gli utenti devono riavviare i propri sistemi Mac.

Passaggio 2: accedere alla modalità di ripristino

Quando il sistema si riavvia, gli utenti devono premere il tasto "CDM' e 'R'e tenerli premuti per accedere a questa modalità.

Passaggio 3: tocca "Utility Disco"

Da lì, tocca "Utility disco'ed eliminare il volume Macintosh HD. Ora, questo cancellerà tutti i dati sul tuo sistema. Pertanto, si consiglia di eseguire il backup di tutti i dati importanti sul Mac.

Passaggio 4: reinstalla macOS Big Sur

Dopo aver cancellato il disco, prova a reinstallare macOS Big Sur. Ora, non ti imbatterai nel problema del server di ripristino che non è stato contattato.

Risolvi il problema con il server di ripristino che non può essere contattato reinstallando macOS

Nel caso in cui i tuoi dati importanti vadano persi dopo l'aggiornamento a macOS 11, recuperali tramite il file Recoverit Data Recovery attrezzo. Questo strumento è progettato appositamente per il recupero di documenti, foto, e-mail, video e altro. Ti consente di recuperare i dati dal tuo Mac dopo averli eliminati per errore o averli persi durante la reinstallazione di macOS 11.

Non solo, ma questo strumento ti consente di recuperare i file persi a causa di attacchi di virus o ripristino delle impostazioni di fabbrica. Quindi, se hai perso dei dati, recuperali in tre semplici passaggi usando Recoverit.

Innanzitutto, scegli l'unità dati persa. In secondo luogo, scansiona quell'unità e, infine, recupera i tuoi file persi senza problemi. Ora scarica la sua versione gratuita per scansionare e cercare i file desiderati.


Conclusione

La maggior parte degli utenti ha segnalato che non è stato possibile contattare il server di ripristino durante l'aggiornamento a macOS Big Sur. Ogni problema è risolvibile solo quando si applicano le soluzioni corrette. Questo problema si verifica principalmente a causa di una connessione Internet debole e instabile.

Inoltre, potrebbe accadere a causa di qualche problema con la connessione al server. Quindi, assicurati di utilizzare una buona connessione Internet durante l'aggiornamento di macOS.

Ora, prova tutti i metodi sopra elencati per risolvere il problema che non è stato possibile contattare con il server di ripristino. Speriamo che qualcosa funzioni per te. Per affrontare i problemi che potrebbero verificarsi nell'aggiornamento di macOS 11, esegui il backup dei dati prima di provare queste correzioni.

Tuttavia, se hai perso i tuoi preziosi dati durante l'installazione dell'aggiornamento di macOS, recuperali tramite Recoverit Data Recovery. Ora, prova la sua versione di prova gratuita e controlla se questo strumento funzionerà per te o meno!

Giacca

Jack

Dieci anni di esperienza nell'informatica e nell'informatica. Appassionato di dispositivi elettronici, smartphone, computer e tecnologia moderna.