Come posso risolvere facilmente il problema del dock di Nintendo Switch che non funziona?

Potresti aver trovato il tuo Dock per Nintendo Switch non funzionante, e l'impossibilità di sapere perché diventa molto fastidiosa.

Il seguente articolo è il nostro sforzo per aiutarti con alcuni approfondimenti sui motivi del verificarsi di questo problema.

Forniremo anche soluzioni molto utili per il problema in modo che gli utenti possano ricominciare da capo.

Informazioni su Switch Dock

Lo Switch Dock è composto da connettori elettrici che gli conferiscono il ruolo di docking station per elettrodomestici. Consente di caricare il Nintendo Switch collegandolo ad esso e può anche essere collegato a una TV con l'aiuto di un cavo HDMI.

Ci sono varie altre caratteristiche del Dock che includono due porte USB per la versione 2.0 e una porta USB per la versione 3.0. Dopo aver agganciato il Nintendo Switch, gli utenti possono godere di una visione ad alta risoluzione di 1080p insieme a un frame rate massimo di 60 fps.

Dock per Nintendo

Switch Dock ha rivoluzionato Nintendo Switch per offrire un livello massimo di prestazioni. Tuttavia, questo non significa che Nintendo Switch sia privo di problemi.

Molti utenti hanno segnalato diversi casi in cui il dock di Nintendo Switch non funziona secondo le aspettative e i bizzarri problemi che si verificano come Switch che rifiuta la connessione.

PS: se vuoi capire il La porta HDMI non funziona, fai clic per leggere di più.

Motivi per cui lo switch dock non funziona correttamente

Dopo un attento studio del problema e di tutte le relative prove, il nostro team è stato in grado di ritagliarsi queste possibili ragioni per il problema di Nintendo Switch.

  • Stato di errore del dock: Questo di solito accade con molte periferiche in cui non riescono a riconoscere i dispositivi collegati. Lo stesso accade con il dock Switch e quindi non riesce a connettersi con Nintendo Switch o TV.
  • Ordine errato dei cavi inseriti: Questa è una questione interessante da considerare, che coinvolge l'ordine dei cavi collegati che influenzano il comportamento del dock. Il motivo potrebbe essere un errore o un bug di programmazione nell'ingegneria Nintendo.
  • Il cavo non fornisce energia sufficiente: Il dock Switch carica principalmente il dispositivo Nintendo e un'alimentazione inadeguata ad esso darà problemi al processo di ricarica. Il cavo di alimentazione potrebbe essere il motivo.
  • Presa di corrente condivisa: Un altro motivo assurdo ma possibile può essere il collegamento dello Switch dock a qualsiasi presa di corrente condivisa. Una presa di corrente con molti dispositivi collegati non fornisce alimentazione sufficiente al dock.
  • Problemi HDMI: Questo può essere un altro motivo per cui il dock Nintendo Switch non funziona se non è possibile stabilire la connessione tra la TV e il dock.
  • Configurazioni errate: Se il PC ha configurazioni errate, causerà un problema con il funzionamento dello Switch dock. Questo può essere risolto ripristinando i file temporanei o eseguendo un hard reset, se necessario.
  • Dock problematico: Questo può essere l'ultimo e il peggio. Le console possono affrontare diversi problemi, anche dopo essere state nuove. Non c'è nulla che possa risolverlo, ma l'aiuto di qualsiasi esperto di terze parti.

Vediamo ora le correzioni. Abbiamo posizionato le soluzioni in una sequenza particolare in base al livello di difficoltà. Ti suggeriamo di seguire i metodi di conseguenza per risolvere il problema del dock di Nintendo Switch che non funziona.

Note:: Si consiglia vivamente di prima di procedere con qualsiasi correzione, creare un backup di tutti i file e le impostazioni importanti sulla base cloud per evitare qualsiasi rischio di perdita di dati.

Se il dock Nintendo non è alimentato, premi il pulsante di accensione e tienilo premuto per circa 30 secondi con l'alimentazione principale collegata.

Correzione 1: spegnere e riaccendere la configurazione completa per correggere "Nintendo Switch Dock non funzionante"

Questo è il primo metodo che dovresti provare in quanto può essere solo la soluzione più semplice e rapida al problema. Il power cycling comporta la reinizializzazione completa delle periferiche per ripristinare tutte le configurazioni temporanee.

Dovrai impostare nuovi file per riconfigurare lo Switch. Questo metodo ha dato risultati positivi nella risoluzione dei problemi di console e computer.

Prima di iniziare con il metodo, preparare il backup di tutti i dati e salvare tutti i file. Questo perché alcuni casi prevedono l'impostazione predefinita di configurazioni temporanee.

1. In primo luogo, è necessario scollegare sia l' Cavo di alimentazione e HDMI cavo dal Dock di commutazione.

2. Adesso stampa giù il pulsante di accensione e tenerlo tenuto così per circa 10-15 secondi.

Spegnere e riaccendere la configurazione completa

3. Lasciare il pulsante e attendere circa un minuto. A questo punto, prova a eseguire lo stesso processo menzionato sopra con il Nintendo Interruttore e il tuo televisione troppo.

4. Ora ricollega tutto e accendi l'alimentazione. Prova a collegare il Dock e Nintendo Switch e verifica se l'operazione è stata eseguita correttamente.

Se la correzione non riesce, significa che le configurazioni temporanee non sono state un errore per il dock di Nintendo Switch non funzionante. Il problema deve essere nei moduli hardware e la prossima correzione si occuperà di quello. Continuare a leggere.

Correzione 2: inserisci i cavi nell'ordine corretto per correggere "Nintendo Switch Dock non funzionante"

Potresti pensare che questa sia una cosa molto bizzarra da fare. Tuttavia, quando abbiamo studiato il problema, la nostra indagine ha rivelato che un particolare bug potrebbe compromettere la funzionalità del dock Switch.

Il dock può quindi essere lavorato solo se alcuni cavi sono inseriti in un ordine specifico. I cavi di cui stiamo parlando sono questi: il cavo HDMI, la periferica Switch e il cavo di alimentazione.

Abbiamo scoperto che la Switch dock soffre di un errore del firmware se non riceve l'alimentazione prima del collegamento del cavo HDMI con il televisore.

Ora devi aver capito che tutto ciò che riguarda questo metodo ruotava attorno all '"ordine giusto". Quindi basta seguire i passaggi che diamo sotto con molta attenzione.

1. Rimuovere tutti i cavi dal dock, inclusi quelli elencati sopra.

2. Ora, prima devi collegare il Cavo di alimentazione nel dock Switch e accendere l'alimentazione. Assicurarsi che riceva l'alimentazione controllando se il LED di alimentazione è acceso.

Inserisci i cavi nell'ordine corretto per riparare il mio Nintendo Switch Dock non funzionante

3. In secondo luogo, collegare il HDMI cavo. Devi aver già collegato l'HDMI con la TV e aver anche selezionato l'ingresso HDMI in modo che tutto sia pronto.

4. Infine, devi collegare il Nintendo Interruttore con il molo. Se il metodo ha esito positivo, la spia LED verde si accenderà e l'ingresso dock cambierà in HDMI.

Usa ora il dispositivo Switch e il dock. Probabilmente il problema deve essere risolto.

Correzione 3: controlla il cavo di alimentazione per riparare "Nintendo Switch Dock non funzionante"

Come abbiamo già accennato, la dock di Switch svolge una duplice funzione di connettore tra la TV e Nintendo Switch e di caricabatterie per Nintendo Switch. Dato che svolge compiti così pesanti, è ovvio che il molo richiederà una fornitura di energia abbastanza grande.

Se l'alimentazione non è adeguata per il dock, cesserà di funzionare normalmente. Ti imbatterai in vari problemi come il dock di Nintendo Switch che non funziona a causa di un'interruzione di carica o la mancata connessione della TV con l'HDMI.

È possibile prendere l'esempio di un'unità di alimentazione di un PC. Se questa PSU non ha la capacità, il che significa che la sua potenza non è in grado di trasportare la potenza dei moduli tower, quindi questi moduli, come quelli delle schede grafiche, non sarebbero in grado di accendersi e funzionare.

Controllare la presa di alimentazione del cavo di alimentazione

Per evitare questo problema, verificare che si stia utilizzando cavo originale del dock Switch. Un altro fattore molto importante da verificare è che il cavo di alimentazione sia collegato a un presa di alimentazione indipendente. Potresti pensare che questo sia un punto inutile a cui pensare poiché il dock consumerà comunque la stessa quantità di energia anche attraverso una centrale elettrica di estensione con altri plug-in.

Tuttavia, sembra che il dock preferisca essere inserito in un'unica presa e l'alimentazione non sia condivisa tra molti apparecchi elettronici.

Correzione 4: controlla il cavo HDMI per correggere "Nintendo Switch Dock non funzionante"

Ora si verifica una situazione divisa in cui molti utenti si imbattono. Qui, vedono che il dock sta caricando con successo il Nintendo Switch, ma la TV non si collega allo Switch.

In tal caso, dovresti immediatamente andare avanti per controllare il cavo HDMI. Questo cavo è quello responsabile di stabilire una connessione tra il dock e il televisore. Se il cavo HDMI stesso è difettoso o presenta problemi, non trasmetterà il contenuto correttamente e il dock di Nintendo Switch non funzionerà per la connessione.

Controlla il cavo HDMI per riparare il mio Nintendo Switch Dock non funzionante

Per controllare il cavo HDMI, puoi provare a inserirlo in qualsiasi altro dispositivo come un PC o un laptop e quindi vedere se il cavo funziona. Allo stesso modo, assicurarsi che l'altra estremità del cavo HDMI sia collegata al televisore e non a qualsiasi altro dispositivo elettronico. Se ti accorgi che il problema non riguarda il cavo HDMI, puoi passare a un'altra soluzione.

Note:: È per essere sicuri di aver già eseguito la configurazione corretta scegliendo le impostazioni di ingresso del televisore. Ciascun televisore dispone di alcune impostazioni che consentono di scegliere e modificare la sorgente di ingresso da visualizzare sul televisore. Inoltre, controlla che sia impostata la modalità di ingresso corretta, che è l'HDMI in questa cura. In alcuni casi può esserci più di una sorgente HDMI, quindi controlla anche quella.

Correzione 5: verificare la presenza di guasti nel Dock

Se nient'altro ha funzionato, potresti dover scendere per indagare sul dock Switch stesso per eventuali errori, infine. Ci sono molti casi in cui i problemi si trovano nel dock stesso, con il fatto che i suoi moduli hardware interni sono difettosi.

Se questo risulta essere il tuo caso, comprendi che non puoi far funzionare il dock in alcun modo da solo.

Controllare il Dock per eventuali guasti

Quello che puoi fare è controllare il dock per eventuali guasti facendo una cosa semplice. Prendi il dock di uno qualsiasi dei tuoi amici e collega il Nintendo Switch e il televisore. Qui, devi seguire i passaggi della correzione 2.

Se anche il dock alternativo non riesce a connettersi con la TV o lo Switch, molto probabilmente il problema riguarda l'impostazione. Tuttavia, se il dock si connette correttamente, il dock è dichiarato difettoso.

verdetto finale

Se nessuno dei metodi ha funzionato per risolvere il tuo Dock per Nintendo Switch non funzionante, la tua ultima scommessa può essere presa dagli esperti del servizio clienti.

Puoi contattare questi centri attraverso i loro siti Web di supporto e parlare con gli esperti in tal modo. Ti daranno una soluzione adatta alla tua situazione e agiranno di conseguenza.

Giacca

Jack

Dieci anni di esperienza nell'informatica e nell'informatica. Appassionato di dispositivi elettronici, smartphone, computer e tecnologia moderna.