Cosa fare se hai lasciato cadere l'iPhone in acqua? - Migliori soluzioni

Sei in una modalità super panico in questo momento perché tu ha lasciato cadere il tuo iPhone in acqua? Bene, capiamo che è il peggior incubo per chiunque; tuttavia, puoi calmarti e agire per salvare il telefono.

Parleremo in dettaglio di cosa si può fare per salvare il tuo iPhone bagnato. Iniziamo.

1. Conseguenze dell'iPhone che si bagna

Se hai lasciato cadere il tuo iPhone in acqua, le principali conseguenze a cui devi prepararti sono tutte legate all'elettricità. Ecco le tre cose di cui preoccuparsi.

● Cortocircuito

La batteria del telefono diventa vulnerabile ai cortocircuiti che possono potenzialmente farla gonfiare e scoppiare a causa del riscaldamento eccessivo. Bene, questo è lo scenario peggiore, ma la batteria subirà comunque dei danni.

● Corrosione dell'hardware

Qualsiasi umidità può causare la corrosione dei componenti interni del tuo iPhone. Ciò accade a causa delle sostanze chimiche e dei minerali presenti nell'acqua che reagiscono con la corrente elettrica. Questa reazione influisce sulla conduttività dei componenti verso il malfunzionamento.

● Danni successivi

Il residuo minerale che si deposita sui componenti interni dell'iPhone dopo l'evaporazione dell'umidità possiede un'elevata conduttività e pone il rischio di cortocircuiti.

Alcuni altri danni riguardano la batteria scarica, la fotocamera sfocata, lo schermo che non risponde, ecc. Queste cose possono accadere anche dopo molto tempo poiché la corrosione può continuare a svilupparsi.

PS: scopriamo come salvare i dati dell'iPhone dopo che l'iPhone è stato danneggiato dall'acqua.

2. Cose da fare immediatamente quando l'iPhone si bagna

La cosa migliore che puoi fare dalla tua parte è ridurre al minimo il danno e devi seguire le seguenti misure per questo.

Spegni il telefono una volta che il tuo iPhone è caduto in acqua

Spegni il telefono se l'iPhone è caduto in acqua

Se hai lasciato cadere il tuo iPhone in acqua, molto probabilmente, il dispositivo si sarebbe spento una volta bagnato. Se vedi che il telefono è spento dopo averlo tirato fuori dall'acqua, non provare ad accenderlo da solo in preda al panico.

E se provi a farlo mentre l'acqua è penetrata nella parte interna del dispositivo, il danno aumenterà in peggio.

Al contrario, se si scopre che il telefono era ancora acceso dopo essere stato portato fuori dall'acqua, è necessario spegnerlo immediatamente. Potresti essere sempre più tentato di controllare se il telefono funziona o meno accendendo l'alimentazione, ma è esattamente ciò a cui devi resistere. Se continui a toccare i pulsanti, aumenterebbe solo il danno.

Non dare un'asciugatura immediata se hai fatto cadere il tuo iPhone in acqua

Tieni presente che se asciughi l'iPhone immediatamente dopo averlo estratto dall'acqua, il danno aumenterebbe i collettori. L'improvviso contatto con l'aria calda può causare enormi danni all'hardware del telefono. Lo schermo è particolarmente resistente ai venti caldi e si danneggerà irreparabilmente.

Estrarre la carta SIM

Estrarre la scheda SIM quando l'iPhone cade in acqua

Il primo passo che fai per riparare il disordine dopo aver lasciato cadere il tuo iPhone in acqua è garantire la sicurezza della scheda SIM contro eventuali danni causati dall'acqua. Questo può essere fatto rimuovendo immediatamente la scheda SIM.

Utilizzare la clip dello strumento di rimozione della SIM o qualsiasi graffetta per farlo. Estrarre il vassoio della SIM e tenerlo lontano per lasciare che lo slot rimanga aperto per il momento da quel momento.

Pulisci l'esterno e rimuovi gli accessori

Pulisci l'esterno e rimuovi gli accessori

Procedi con la pulizia dell'esterno del telefono dall'acqua utilizzando un panno di cotone o carta velina. Non è necessario applicare una pressione elevata sull'iPhone mentre lo si pulisce per non forzare i danni causati dall'acqua sul telefono.

Tieni il telefono fermo e sposta delicatamente il panno sul corpo per eliminare l'acqua.

Rimuovere la custodia del telefono se ce n'era e la protezione per lo schermo in quanto potrebbero rimanere intrappolati dell'acqua dietro di loro. Rimuovere qualsiasi accessorio bloccato nelle porte come il cavo di ricarica o i tappi per le orecchie, ecc. Inclinare la parte della porta del telefono verso il basso e picchiettare leggermente per liberare l'acqua intrappolata.

Lascia asciugare il telefono in un luogo aperto

Dopo aver pulito l'esterno, devi assicurarti che l'interno del telefono sia al sicuro dopo che l'iPhone è caduto in acqua. Trova un posto asciutto e caldo dove tenere il telefono laggiù. Questo mira a far evaporare l'umidità intrappolata all'interno del telefono.

Puoi scegliere un luogo come una finestra che riceve un po' di luce solare; tuttavia, la luce del sole non deve cadere direttamente sul telefono. Posizionarlo in modo che diventi un calore mite e costante.

Un altro trucco popolare prevede di tenere il telefono sopra un monitor o una TV. L'idea principale è fornire calore costante al telefono in modo che si asciughi rapidamente.

Altri hack per asciugare il telefono se hai fatto cadere l'iPhone nell'acqua

Puoi provare alcuni altri hack popolari per rimuovere tutte le possibilità di umidità che potrebbe rimanere intrappolata all'interno del telefono anche dopo ogni trattamento.

● Utilizzare sacchetti di gel di silice

Questo è uno dei metodi più sicuri per asciugare l'umidità in eccesso dall'iPhone. Questi piccoli sacchetti di gel di silice di solito vengono forniti con gli articoli elettronici nella confezione stessa, oppure puoi persino acquistarli da qualsiasi negozio.

Questi pacchetti assorbono tutta l'umidità in modo efficiente e semplice senza alcun contatto ravvicinato con il telefono. Metti queste borse intorno al telefono e lascia che facciano il loro lavoro.

Usa sacchetti di gel di silice

● Usa il riso

Questa è un'altra soluzione molto popolare che le persone usano per asciugare dopo aver lasciato cadere l'iPhone in acqua. Riempi una ciotola con del riso (crudo) e mettici dentro l'iPhone. Copritelo completamente con il riso. Ricorda, non devi assolutamente usare il riso crudo.

Lascia il telefono sotto il riso per circa un giorno intero in modo che l'acqua venga completamente assorbita. Infine, estrai il telefono dal riso e rimuovi eventuali chicchi di riso bloccati.

Usa il riso

● Usa l'asciugacapelli

Ora, questa deve essere la tua ultima scommessa se il telefono è ancora umido e non si accende anche dopo molto tempo e trattamento. Segui con molta attenzione questo metodo che coinvolge l'asciugacapelli.

È necessario utilizzare la modalità di soffiaggio freddo dell'asciugatrice solo con impostazioni di bassa potenza. Accendilo e soffia sul telefono delicatamente e da una notevole distanza per evitare qualsiasi rischio di danni da calore. Se senti che il telefono si sta scaldando, fermati immediatamente.

Usa l'asciugacapelli

3. Verificare se l'iPhone si è asciugato o meno

Dopo aver lasciato cadere l'iPhone in acqua e aver eseguito tutti i trattamenti per asciugarlo, la domanda più importante che emerge è se hanno avuto successo o meno? Bene, è quasi impossibile accertarlo senza aprire completamente l'iPhone per verificare che l'umidità sia evaporata. Se ciò non è possibile, tutto ciò che puoi fare è avere un po' di coraggio e accendere l'iPhone per usarlo di nuovo.

Se riesci ad accenderlo, il primo passo deve essere quello di creare un backup dei dati. Questo per evitare situazioni del genere che potrebbero emergere in futuro quando il telefono potrebbe spegnersi improvvisamente e tutti i dati andranno persi.

LCI

Questa è un'ottima opzione per sapere se il tuo iPhone ha alcun contatto con l'acqua e, se sì, in che misura. Conosciuto anche come Liquid Contact Indicator, questa è una funzionalità hardware relativamente nuova inclusa nei dispositivi iOS prodotti dopo il 2006.

Questa funzione aiuta a indicare se il particolare dispositivo iOS è entrato in contatto con l'acqua o meno e se si sono verificati danni. Puoi saperlo notando il cambiamento di colore dell'LCI che diventa rosso dal colore originale bianco o argento dopo essere entrato in contatto con acqua o qualsiasi liquido.

LCI

4. La capacità di impermeabilità dell'iPhone

Nessun iPhone è impermeabile, ma sono resistenti all'acqua. Ciò significa che possono resistere a schizzi e versamenti accidentali di acqua su di loro e tollerare il contatto con l'acqua per qualche tempo.

Tutti i modelli di iPhone lanciati dopo iPhone 7 sono dotati di una capacità di impermeabilità fino a IP67. Ciò significa che possono sopravvivere in acqua fino a una profondità di 1 metro e per circa 30 minuti al massimo. L'iPhone XS Max e XS hanno una capacità ancora migliore di IP68 che aumenta la profondità a 2 metri.

Va notato che anche la capacità di resistenza all'acqua degli iPhone si degrada con il passare del tempo. Ciò significa che se hai lasciato cadere l'iPhone in acqua di tre anni, può comunque essere notevolmente danneggiato dalle sostanze chimiche dell'acqua.

5. Opzioni di riparazione finali per un iOS danneggiato dall'acqua

Anche dopo aver eseguito tutti i trattamenti, non c'è certezza che si otterranno i risultati sperati. In tal caso, puoi seguire il seguente corso.

Smantella il telefono se hai fatto cadere l'iPhone in acqua

Lo smantellamento può essere l'ultima opzione per riparare il pasticcio che hai creato dopo aver lasciato cadere il tuo iPhone in acqua. Se nessun altro trattamento ha funzionato, dovrai separare i pezzi. L'opzione più sicura è affidare il compito a un esperto di tecnologia.

Tuttavia, puoi eseguire tu stesso lo smantellamento se sei a conoscenza dei bit tecnici del processo. È necessario prestare estrema attenzione durante il processo. Il tuo obiettivo principale è smontare il dispositivo separando le sue parti, dando loro un po' d'aria e asciugando gli interni.

Lascia riposare i pezzi all'aperto per alcune ore. Rimonta finalmente i pezzi e prova ad accendere l'iPhone.

Fai smontare il telefono

Visita il negozio di riparazioni Apple se hai lasciato cadere il tuo iPhone in acqua

Pensiamo che uno qualsiasi dei suggerimenti forniti sopra sarebbe in grado di aiutarti a uscire dalla situazione per riparare l'iPhone. Tuttavia, se ciò non accade, dovresti prendere la strada più sicura. Ti consigliamo di recarti in qualsiasi negozio Apple o in qualsiasi centro di riparazione autentico per iPhone.

Apple di solito non ripara gli iPhone inzuppati. Per lo più offrono invece dispositivi sostitutivi, se il periodo di garanzia è ancora attivo. Anche questa garanzia non copre i danni da liquidi e potrebbe essere necessario pagare per questa sostituzione a meno che tu non possieda un AppleCare + appartenenza.

Visita il negozio di riparazioni Apple se l'iPhone è caduto in acqua

6. Misure preventive per salvare l'iPhone

Le piscine e le spiagge sono luoghi piuttosto rischiosi in cui molte persone hanno lasciato cadere l'iPhone in acqua. Ora, devi stare molto attento in questi luoghi e puoi prendere le seguenti misure preventive:

  • Tieni il tuo iPhone racchiuso in una custodia impermeabile affidabile e di buona qualità.
  • Quando ti rechi in tali luoghi, puoi mettere l'iPhone in una borsa con cerniera per tenerlo al sicuro da qualsiasi contatto con l'acqua.
  • Puoi creare un kit di emergenza che includa riso, sacchetti di gel di silice, cotone, ecc. e portarlo con te in tali luoghi in modo da poter ottenere un soccorso immediato al telefono nel caso in cui lo cada in acqua.
Misure preventive per salvare l'iPhone

Conclusione

Quindi, abbiamo presentato quasi ogni aspetto della linea di condotta che devi intraprendere dopo aver lasciato cadere il tuo iPhone in acqua. Condividi la tua esperienza con noi e come sei riuscito a far funzionare di nuovo il tuo telefono. Inoltre, condividi tutti i suggerimenti che hai.

Jack

Dieci anni di esperienza nell'informatica e nell'informatica. Appassionato di dispositivi elettronici, smartphone, computer e tecnologia moderna.